Marcello Parrilli, “Moderne solitudini”: recensione e streaming

Quarto lavoro per il toscano Marcello Parrilli, che torna in scena con un disco dal titolo Moderne solitudini pubblicato da RadiciMusic. Una raccolta di canzoni d'amore, anticipata dal singolo Perso nei tuoi occhi, un viaggio in cui proprio l'amore è il vero leitmotiv di questa società dell'era moderna, dove ad aggiornarsi sono anche le nuove frontiere della solitudine.

Marcello Parrilli traccia per traccia

Il disco apre le porte con Ora non ho più paura, canzone dai sentimenti intimi (esternati) con buone linee melodiche, a metà fra suoni americani e sensibilità tutte cantautorali italiane.

Si va un po' più sull'acidino con La resa, che è ovviamente una resa nei confronti di una donna, un po' femme fatale e un po' bad girl. Lui, oggettivamente, non la prende benissimo.

Più morbida e avvolgente l'aria che si alza da Perso nei tuoi occhi, nuova conferma su pentagramma e streaming del fatto che Parrilli è soprattutto un romanticone.

E infatti, anche la title track Moderne solitudini conferma l'assunto, con ritmi morbidi da ballatona, comunque sempre con i colori del rock'n'roll.

Buone le linee che Notte di San Lorenzo segue, sinuosa e fluida, come il gatto nominato nel testo. La malinconia prende possesso del brano.

Un giro acustico apre Ragazza di Chiang Mai, narrativa e piuttosto briosa. Si torna a ritmi più contenuti con Se avessi scelto me.

Chiusura con il pianoforte per Cercando la luna, conclusione ideale per un disco ricco di intimità.

Chansonnier rock o songwriter con il cuore in mano, Marcello Parrilli riesce a far convivere sonorità a volte aggressive con i sentimenti morbidi che non si perita di rendere visibili.

Genere: cantautore

Se ti piace Marcello Parrilli assaggia anche: Chi sono io?

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi