Daniel & Mikael Tjernberg: libri antichi e musica contemporanea

Ad agosto è stata rilasciata una versione rimasterizzata e rirelease dell'album del 2011 The Chronicle of the Black Monks, firmato dai fratelli Daniel & Mikael Tjernberg. The Chronicle of the Black Monks è stato registrato come colonna sonora originale per un film storico svedese.

Questa versione rimasterizzata e riedificata include anche l'esclusiva traccia bonus At Your Peril aggiunta per questa versione. L'album contiene un totale di nove opere orchestrali del duo, che spazia dallo stile sacro e profano rinascimentale a generi musicalmente più sviluppati e moderni. Abbiamo rivolto qualche domanda al duo.

Avete rimasterizzato e ripubblicato una versione del vostro album del 2011 "The Chronicle of the Black Monks". Perché e perché ora?

MT: Il remastering è un'opportunità per noi per mettere l'album nelle mani di nuovi ascoltatori.
DT: Un ulteriore vantaggio è stato avere Rob Schubert a bordo per far passare attraverso le sue mani il materiale e fornirgli un bel luccichio sonico.

Come al solito per voi, la musica nel disco spazia dalla musica sacra a quella profana rinascimentale. Qual è la fonte di ispirazione dell'album?

D: Abbiamo scritto e basato la musica sulla sceneggiatura e sceneggiatura di un film d'avventura svedese.
M: Siamo sempre stati affascinati dalla storia, quindi si è rivelata una buon incontro, dato che ci è stata data la sceneggiatura di questo film svedese. Ambientato nella Svezia del XVIII secolo, la storia parla di un libro antico e di quelli che cercano di mettere le mani su di esso.

Avete aggiunto "At Your Peril" come bonus track sull'album. Perché avete aggiunto la canzone e perché non è nell'album originale?

M: La canzone era una gemma nascosta; abbiamo trovato il nastro mentre stavamo riordinando i caveau dello studio. E il motivo per cui aggiungerlo alla re-release è semplice, un bonus.

Quali sono i vostri prossimi progetti?

D: Per prima cosa dobbiamo finire la nostra Norse Suite, con musica ispirata alla mitologia norrena. Finora abbiamo pubblicato un ep e la parte conclusiva è in produzione.
M: Sì, e in secondo luogo abbiamo composto e registrato la musica per un album chiamato Atlantis, che sarà pubblicato tramite la nuova etichetta discografica italiana Blue Spiral Records. Abbiamo fatto buoni progressi su questo, e stiamo attualmente mettendo gli ultimi ritocchi sul progetto.
D: E in un prossimo futuro, dovremo iniziare anche il nostro prossimo grande progetto: sotto il nome di Tjernberg Brothers, una collaborazione tra me e Mikael e il nostro fratello minore Gabriel, ci sposteremo nella direzione di jazz-fusion / rock progressivo.

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi