Francesco Di Bella, “‘O Diavolo”: recensione e streaming


'O Diavolo è il nuovo disco di inediti di Francesco Di Bella. L’ex frontman del gruppo 24 Grana ritorna con un disco di rottura e di innovazione, confermando “’O Cardillo” napoletano come uno tra i migliori esponenti del cantautorato rock d’autore.

Francesco Di Bella traccia per traccia

Si parte da 'O Diavolo, la title track, canzone che va dall'interno all'esterno, con evidenti tentazioni psichedeliche a cui Di Bella qui e là cede volentieri, compresa chitarra acida nel finale.

Più tranquilla, fluida e descrittiva Scinne Ambresso, che allinea tanti elementi sonori nonostante un'evidente semplicità di fondo.

Melodia e incomprensione sono le basi su cui si innalza Stella nera, con pianoforte e grande dolcezza.

Rivelazione ha ritmi quasi dub e ammette un certo numero di sensazioni sintetiche mentre invita a "non pensare" a una serie di fatti.

Una base con un groove notevole soprattutto grazie al lavoro del basso sta sotto Il giardino nascosto, canzone rock con tanto di assolo di chitarra elettrica.

A proposito di dub, ecco Rub-a-dub style, che in realtà ha modalità più vicine alle liquidità del drum'n'bass, ma con più anima.

Canzone 'e carcerate mette un notevole carico di gentilezza in una canzone di pazienza, compassione e sofferenza tranquilla.

Molti livelli di suono in un'articolata e morbida Sulo pe' te, con tastiere e archi che dialogano agilmente.

Si chiude con Notte senza luna acustica e scura senza essere cupa, composta di piccole sensazioni.

Una garanzia assoluta: Francesco Di Bella conferma i suoi ben noti talenti in un disco morbido ma di sostanza, con dettagli molto curati e canzoni ricche di emozione.

Genere: cantautore

Se ti piace Francesco Di Bella assaggia anche: Cesare Malfatti

Pagina Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi